Minaccia con la pistola la cognata, arrestato.

Viterbo, 8 settembre 2010. Un uomo di 58 anni, residente a Terracina, questa mattina si è presentato a casa della moglie, armato di pistola.

La donna, di 53 anni, non era in casa. L'uomo avrebbe quindi minacciato con una pistola la cognata. L'arma, comunque, non era carica e non ha quindi esploso alcun colpo. L'uomo era stato in passato denunciato più volte e le autorità avevano disposto il ritiro del porto d'armi.
Fonti di stampa riportano però, che l'uomo abbia conservato "il foglio per l'acquisto delle armi" e sia riuscito a comprare questa mattina la pistola usata per le minacce.
L'uomo è stato bloccato dalle forse dell'ordine con le accuse di stalking, porto d'armi abusivi e minacce aggravate.