Senegalese ucciso; indagini per omicidio volontario

20 febbraio 2009 -  È indagato per omicidio volontario l'ispettore di polizia , vicedirigente dell'ufficio immigrazione del commissariato di Civitavecchia, da sabato in carcere per aver ucciso con un fucile a pompa un ambulante senegalese di 42 anni, suo vicino di casa, che viveva da 20 anni nella città a nord di Roma

Novellara: Impiegato ucciso in pieno centro

Reggio Emilia, 18 febbraio 2009. Un uomo di 62 anni è stato ucciso ieri nel centro di Novellara. L'uccisore è persona con probabili problematiche psichiatriche. Gli inquirenti hanno accertato che sono stati più di cinque i colpi esplosi dall'uomo nella piazza cittadina, di cui alcuni sono andati a vuoto, per fortuna, considerando che la piazza era affollata e cha la stessa vittima stava passeggiando circondato dai suoi amici.

Suicidio di un finanziere a Lecce.

l problema dell'abuso di armi da fuoco legali e delle strategie per prevenirlo riguarda drammaticamente anche le forze dell'ordine.
Sul Corriere del Mezzogiorno questa notizia:
9 febbraio 2009. Suicidio di un finanziere a Lecce.

CATANIA: UCCIDE MOGLIE E SI SUICIDA, MORTI DUE PENSIONATI

Catania, 2 febbraio 2009 - (Adnkronos) - I carabinieri della Compagnia di Acireale hanno trovato i cadaveri di due coniugi pensionati nella loro abitazione di Acicatena, in provincia di Catania. Si tratta del 68enne Michele Trovato, ex dipendente dell'Enel e della moglie, casalinga, Cosima Guerrera, 62 anni. Ad avvertire i militari dell'Arma sono stati i vicini di casa allarmati dopo aver sentito alcuni spari. Secondo gli investigatori non ci sarebbero dubbi sulla dinamica del tragico evento.

Omicidio suicidio in provincia di Macerata

San Ginesio, 2 febbraio 2009 - E' stata eseguita stamattina nell'obitorio dell'ospedale di Macerata, l'autopsia sui corpi di Primo e Filippo Valori, i due fratelli di 77 e 73 anni, di San Ginesio, morti venerdì scorso a Col dell'Aglio. Secondo le ricostruzioni Primo avrebbe ucciso con un colpo di fucile il fratello, un ex carabiniere che soffriva di problemi psichici, e poi ha rivolto l'arma verso se stesso e si è suicidato.

"Risarcimenti a sei anni dalla strage ma per via Carcano paga solo lo Stato"

Così è titolato l'articolo di Emilio Randacio su Repubblica di domenica 1 febbraio 2009. I tre imputati (due medici e un funzionario di polizia) sono stati condannati a pagare 750 mila euro ai parenti delle vittime e ai feriti della sparatoria avvenuta in via Carcano a Milano il 5 maggio 2003. Il giovane Andrea Calderini prima di suicidarsi uccise la moglie e una vicina di casa e ferì tre passanti sparando dal balcone.

Usa: spara in discoteca grave una romana

Usa/ Sparatoria Portland, e' morto l'attentatore
Si era sparato alla testa dopo aver ucciso due studentesse

Portland (Oregon, Usa), 28 gen. (Ap) - Il giovane di 24 anni, Erik Ayala, che sabato ha aperto il fuoco davanti a una discoteca di Portland, nell'Oregon, uccidendo due studentesse e ferendone altre sette, tra cui una intaliana, è deceduto ieri in ospedale. Lo riferisce la polizia locale.

Condividi contenuti